Capelli corti da donna: Sì. Ma con la giusta frangia

Capelli corti da donna: Sì. Ma con la giusta frangia

I capelli corti portano con sé la frase del parrucchiere che tutte le donne temono: “La frangetta come la facciamo?”

Per rispondere più semplicemente a questa domanda possiamo insieme andare a valutare quelle che sono le varie tipologie di frangia e cercare di comprendere a quali visi si adattano maggiormente.

Se siete alla ricerca di consigli e suggerimenti per quel che riguarda i capelli corti potete consultare il blog di Lunezia, Lunezia Cosmetics è un azienda specializzata nella produzione di cosmetici ipoallergenici italiani.

             Capelli corti donna: L’intramontabile caschetto

Da piccoli la frangia era creata dalla scodella sulla testa e la mamma che passava le forbici, in sunto il vero incubo che facevano vivere tutte le nostre amate mamme.

Diciamo che il caschetto professionale ha, per fortuna, differenti tipologie di taglio e soprattutto di volumi, quindi non dovete temere, il caschetto con frangia è tra i tagli più alla moda e originali, perché diventa facile interpretazione di ogni parrucchiere che può dare un tocco come ad esempio una parte rasata, uno scalato asimmetrico e molto altro.
Il caschetto classico con la frangia regolare è sconsigliato alle persone con il viso troppo tondeggiante, potrebbe davvero fare l’antiestetico effetto “frate” che nessuna donna vorrebbe per il proprio viso.

             Frangia a tendina, quando e come diventa glamour

Un taglio corto sensuale può essere davvero semplice da ottenere, se si ha cura dei particolari e di tutto quello che concerne il taglio dei capelli. Parlando di frangia, quella definita a tendina sarebbe, in parole semplici, quando la frangia ha la possibilità, parlando di lunghezze, di essere messa dietro alle orecchie e quindi viene divisa a sembrare due tendine che si aprono sulla fronte.

Una frangia che si adatta anche alle persone che hanno un viso allungato e cercano un modo per dare delle dimensioni minori e quindi di dare volume in modo differente.

A seconda della lunghezza del resto dei capelli potrebbe anche essere la parte più lunga, avendo poi un caschetto scalato verso il dietro e che va a finire anche in un rasato dietro al collo, oppure anche

Con un taglio ben studiato il nostro viso ha la possibilità di risultare sempre più armonico anche quando alcuni piccoli difetti non ci piacciono e ci sentiamo diversi da quello che è il nostro desiderio.di un taglio fino alle spalle che possa andare a coprire un collo eccessivamente lungo o orecchie a sventola.

             Può una frangia e un taglio di capelli corto cambiare un viso?

La risposta potrebbe fermarsi ad un assolutamente sì!  Un taglio di capelli donna ben studiato può essere sicuramente un vero e proprio aiuto per ottenere un viso perfetto, perché tutti i parrucchieri in ogni loro corso di formazione parlano ripetutamente di questi argomenti.

Quindi prima di tutto affidatevi ad un professionista che possa darvi i giusti suggerimenti per ottenere quelli che sono i capelli che siano perfetti per il vostro viso.

Se avete i capelli molto lunghi potete iniziare a studiarvi allo specchio:

Prendete un elastico e raccogliete i capelli, lasciandoli lunghi solo alla lunghezza che pensate di andare a tagliare. A questo punto potete così notare se i difetti del vostro viso vengono nascosti o sono troppo evidenti. Ecco che potete anche provare gli effetti della frangia sempre utilizzando lo stesso metodo, avrete così la possibilità di iniziare a familiarizzare con il possibile taglio di capelli.

Come ogni  cosa, dal trucco all’abito, anche il taglio di capelli deve sentirlo in primis la donna che lo porta, se si sente a suo agio e sensuale allora è proprio quello giusto, la farà essere sempre bella e attraente.