Trattoria Mamma Gina a Firenze

Trattoria Mamma Gina a Firenze

Non lontano da Ponte Vecchio si trova la storica trattoria Mamma Gina

Ubicata in uno splendido palazzo quattrocentesco, con un soffitto ad alte volte, offre un’atmosfera familiare calda, rilassata e accogliente, nello spirito tipico della tradizione toscana.

La trattoria nasce negli anni ’50 quando la signora Gina iniziò a cucinare per i renaioli che drenavano l’Arno per estrarne la sabbia, durante i periodi di magra del fiume quando le acque sono poco profonde, per venderla alle imprese di costruzione. 

Un punto fermo della buona ristorazione della città, il ristorante è molto conosciuto anche dalla clientela americana per la presenza di un’analoga trattoria in California, a Palm Desert, aperta nel 1986.

Una meta sicura per un’ottima cucina, magari dopo aver passeggiato per le vie di Borgo San Jacopo, dove si trova Mamma Gina, una via dove si possono ammirare tra le più antiche torri di Firenze, ben cinque, più una sesta in una via traversa. 

Ad esempio, venendo da Ponte Vecchio ci si imbatte nella Torre de Rossi, restaurata nel dopoguerra, per questo la sua facciata risulta assolutamente moderna. Qui troviamo anche la nicchia con la fontana del bacco del Giambologna, una copia perché la statua originale, in bronzo, si trova adesso al museo del Bargello.

Mamma Gina offre ai suoi clienti una cucina tradizionale, frutto di antiche ricette sia fiorentine che toscane, accompagnata da un’ampia scelta di vini della cantina del locale, eccellenti e rinomati. 

La trattoria, infatti, possiede una selezione tra i migliori vini della tradizione enologica regionale, italiana e straniera.

Il servizio sommelier propone una carta ricca di bianchi, rossi, rosati, vini da dolci, spumanti, spaziando dalle proposte economiche a quelle più costose, per essere abbinati al meglio alle pietanze scelte e soddisfare ogni palato. 

Il menù della cucina si basa su ingredienti di qualità, freschi e di stagione, scelti personalmente ogni giorno dallo chef che, grazie alla sua grande sapienza culinaria acquisita in più di 50 anni di carriera, sa offrire piatti sani della tradizione casalinga, che deliziano i commensali con i sapori di una volta.

Con grande cura e attenzione ai dettagli, offre piatti autentici e genuini che spaziano dalle scelte di pesce a quelle di carne.

Tra gli antipasti della casa non mancano i classici crostini alla toscana, con polenta e funghi e gli affettati misti toscani con crostini; deliziosi carpacci di salmone o pesce spada con rucola e gustose insalate di mare o con funghi porcini.

Per i primi piatti da Mamma Gina potrete scegliere tra ottime minestre e squisiti piatti di pasta.

Tra le specialità della tradizione troverete una gustosa ribollita alla contadina, il minestrone di riso alla Toscana, pasta e fagioli alla fiorentina, la zuppa di farro e l’immancabile pappa al pomodoro.

Il menù dei piatti di pasta è ampio e invitante: dalle paste fresche come tagliolini e tagliatelle, ai gustosi panzerotti e cannelloni “alla Mamma Gina”; potete gustare degli ottimi pici Senesi in sala di Salciccia o delle straordinarie penne strascicate alla fiorentina.

I secondi piatti vedono spiccare sicuramente la carne grigliata sul carbone, con l’immancabile bistecca alla fiorentina; invitanti salsicce di Scarpaccia con fagioli all’uccelletto, l’ossobuco di vitella alla Toscana con funghi porcini e la trippa alla fiorentina.

Se invece amate il pesce, la grigliata mista o uno spiedino di gamberoni vi conquisteranno.

I secondi piatti possono essere accompagnati da stuzzicanti contorni e, per finire, vi attendono deliziosi e succulenti desserts, con degli ottimi cantucci di Prato e Vin Santo. 
Il personale vi accoglierà in modo caloroso ed è molto disponibile, in sala si respira un’atmosfera molto rilassante e familiare. Non vi resta che prenotare e gustare dell’ottima cucina Toscana!