Santorini, cosa vedere e fare, consigli utili

Santorini, cosa vedere e fare, consigli utili

Santorini, un’isola greca affascinante e ricca di storia, attira ogni anno numerosi turisti da tutto il mondo. Le località più belle dell’isola, come Oia, Imerovigli, Thira e Firostefani offrono panorami mozzafiato sulla caldera e sul Mar Egeo. Ma Santorini non è solo vista ma anche mare: le sue spiagge sono tra le più belle del Mediterraneo. In questo articolo scopriremo come raggiungere l’isola, quando andare e quali sono i luoghi imperdibili da visitare durante una vacanza a Santorini.

Le località più belle di Santorini: Oia, Imerovigli, Thira e Firostefani


Oia, Imerovigli, Thira e Firostefani sono le località più belle dell’isola di Santorini. Oia è famosa per le sue pittoresche case bianche con tetto azzurro che si affacciano sulla caldera, offrendo uno dei tramonti più spettacolari al mondo. Imerovigli, situata nella parte più alta dell’isola, è conosciuta come la “balconata delle Cicladi” grazie alle sue terrazze panoramiche. Thira, la capitale dell’isola, è caratterizzata da una vivace vita notturna e da una grande varietà di negozi e ristoranti. Infine, Firostefani è un villaggio tranquillo situato tra Thira e Imerovigli, noto per le sue splendide viste sulla caldera. Tutte queste località offrono un’esperienza unica e indimenticabile ai visitatori di Santorini.

Le spiagge più belle di Santorini e la caldera

Oltre alle località panoramiche, l’isola di Santorini è famosa anche per le sue splendide spiagge. Le più belle sono situate sulla costa est dell’isola e offrono acque cristalline e sabbia vulcanica. La spiaggia di Perissa, ad esempio, è nota per la sua lunga distesa di sabbia nera mentre Red Beach deve il suo nome alla sabbia rossa che la caratterizza. Kamari Beach, invece, è una delle spiagge più popolari dell’isola grazie alla presenza di numerosi ristoranti e bar sulla spiaggia. Ma Santorini non sarebbe completa senza la caldera, una grande insenatura che si apre sulla costa occidentale dell’isola e offre uno spettacolo naturale incredibile soprattutto al tramonto.

Cosa fare a Santorini

Vi sono tantissime attività indimenticabili da fare a Santorini durante la vostra vacanza; quindi cosa fare a Santorini?

  • assistere allo spettacolo di Sirtaki dove sarete coinvolti personalmente, potrete ballare la canzone di Zorba e rompere i piatti (usanza tipica greca); 
  • ammirare il tramonto a Oia,
  •  visitare le sorgenti termali di Palea Kameni e l’Isola Vulcanica di Nea Kameni
  • partecipare ad una degustazione di vini locali
  • visitare i villaggi di Pyrgos ed Emporio
  • partecipare alla crociera in catamarano sulla Caldera.

Per maggiori informazioni sull’Isola di Santorini, come e quando andare, tour ed escursioni, visita il sito Laura Fly Dream- Idee per Viaggiare.

Cosa mangiare a Santorini

Tra i prodotti tipici da assaggiare sull’isola, non perdetevi  

  • Santo Nuts: arachidi ricoperte di zucchero e semi di sesamo 
  • Moussakà: sformato di melanzane, besciamella, patate, carne tritata, formaggio
  • Pita Gyros : carne speziata avvolta in una pita e condita anche con yogurt, cetriolo e olio di oliva.
  • Feta ( formaggio greco).

Come raggiungere Santorini e quando andare

Per raggiungere l’isola di Santorini, ci sono diverse opzioni tra cui voli diretti dall’Italia o da altre città europee, traghetto o aliscafo da Atene o da altre isole greche come Mykonos e Creta; dall’Italia vi è la nave notturna con destinazione Patrasso e parte dai porti di Venezia, Bari, Ancona e Brindisi. Inoltre, durante la stagione estiva ci sono numerosi voli charter che collegano l’isola con i principali aeroporti europei. Per quanto riguarda il periodo migliore per visitare Santorini, la stagione turistica va da maggio a ottobre, quando le temperature sono miti e il clima è asciutto. Tuttavia, per evitare il sovraffollamento, è consigliabile optare per un viaggio a giugno o a settembre. In ogni caso, l’isola di Santorini offre una meravigliosa esperienza di vacanza tutto l’anno.

In conclusione, l’isola di Santorini rappresenta una delle mete turistiche più affascinanti del Mediterraneo, grazie alle sue località panoramiche, spiagge meravigliose e alla caldera. Con un clima perfetto da maggio a ottobre, è facile capire perché Santorini è diventata una meta così popolare tra i viaggiatori. E se siete alla ricerca di un’esperienza indimenticabile, non perdete l’occasione di visitare questa splendida isola greca.